23 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News

Sant' Antioco. Pensava di aver acquistato una bici elettrica tramite annuncio online, ma scopre di esser stata truffata

31-10-2020 11:00 - CRONACA REGIONALE
Tre persone di Crotone sono state individuate e denunciate dai carabinieri della stazione di Sant’Antico per concorso in truffa.

I tre giovani calabresi utilizzavano annunci on line trappola, pubblicati sul sito e-commerce denominato “Market Place”.

La vittima, una 54enne di Sant’Antioco, interessata all’acquisto di una bicicletta elettrica ha visto l’annuncio del prodotto ad un prezzo stracciato.

L’annuncio era corredato da un numero mediante il quale era riuscita ad instaurare una conversazione whatsapp con il presunto venditore.

È iniziata così una trattativa all’esito della quale la vittima riusciva ad ottenere un ribasso del prezzo della bicicletta, accettando l’acquisto per 300,00 euro.

A questo punto è stato chiesto alla vittima di accreditare su due carte prepagate, prima un acconto di 100,00 euro e poi l’intero importo finale.

Il gioco era fatto…la vittima, come richiesto, ha versato con due diversi bonifici 300,00 euro al truffatore.

Tuttavia una volta versato l’intero importo la bici non è mai arrivata a casa della donna che, insospettita, ha chiamato l’incaricato della spedizione apprendendo solo in quel momento che il pacco non era mai stato consegnato per il suo recapito.

Ha scoperto così di essere stata raggirata da quell’uomo, si è recata presso la caserma dei carabinieri di Sant’Antioco dove ha denunciato l’episodio ed ha fatto scattare l’indagine.

Dopo una serie di riscontri tra l’intestatario del numero telefonico associato all’annuncio, i nomi degli intestatari delle due carte prepagate dove erano confluiti i soldi e l’Ip del pc utilizzato per l’inserzione, i carabinieri sono riusciti ad identificare gli autori.

I tre calabresi, originari di Crotone, (un 22enne, un 54enne e un 35enne), tutti disoccupati e con numerosi precedenti specifici per truffe online, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria e dovranno rispondere di concorso in truffa.



Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari