04 Marzo 2021
person
area privata
visibility
Area video
percorso: Home > Area video > Cronaca

Ai caduti nella lotta alle mafie

Cronaca
“Oggi le nostre note suonano per ricordare, per fare memoria delle poliziotte e dei poliziotti che hanno dedicato la vita al servizio del Paese. Un pensiero che ritorna e nel silenzio diventa assordante.

Tre note soltanto, con un significato importante: rendere onore ad Antonio, Vito, Rocco, Agostino, Emanuela, Vincenzo, Walter e Claudio. Sono stati uccisi dalla mafia, insieme a Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e Paolo Borsellino, perché difendevano i nostri valori, giustizia, legalità e libertà.

Il Sacrario della nostra famiglia, la Polizia di Stato, la Casa che custodisce e tramanda i nostri valori. Attorno a noi i nomi delle donne e degli uomini che hanno servito le nostre comunità con coraggio e umanità.

Ogni 23 maggio il nostro cuore torna a Capaci e Via D’Amelio. Si rinnova il dolore per la perdita, ma anche la forza del loro esempio.

Gli uomini passano, le idee restano e continuano a camminare sulle gambe di altri uomini.”

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio