06 Agosto 2020
News
percorso: Home > News > Cronaca

Australia: dopo la devastazione degli incendi e delle piogge arriva l'invasione di ragni mortali

27-01-2020 19:25 - Cronaca
Non c'è pace per l'Australia, devastata da un'ondata di incendi senza precedenti che hanno seminato morte e distruzione.

Dopo i fuochi, le forti piogge e la grandine adesso è attaccata da una massiccia invasione di ragni mortali.

Atrax robustus, questo è il nome della nuova piaga del paese, un insetto della famiglia Hexathelidae, una specie velenosa è conosciuta in inglese come “Sydney funnel-web spider”, cioè ragno Sydney spider con imbuto.

Questo particolare tipo di ragno è noto per il suo veleno altamente tossico e ad azione rapida, e le forti piogge di questi ultimi giorni e le alte temperature estive hanno creato le condizioni tropicali ideali per "prosperare".

Jake Meney, esperto dell'Australian Reptile Park, osserva “ La specie Atrax robustus è originaria delle foreste umide dell'Australia orientale, questi ragni sono tra i più pericolosi del pianeta, per i morsi che possono infliggere agli umani”



Fonte: Redazione Cagliari Live



Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio



DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE

Segui tutte le nostre notizie mettendo Like alla nostra Pagina
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio