23 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > Cronaca estera

Aveva 54 pastiglie di " droga dello stupro" , denunciato un cittadino Gambiano

16-01-2020 18:29 - Cronaca estera
Un cittadino extracomunitario originario del Gambia è stato denunciato perchè trovato in possesso di 54 pastiglie note come " droga dello stupro".

Si tratta di sostanze che possono avere effetti sedativi, ipnotici, dissociativi e determinare anche amnesia, particolarmente nocive se associate all'alcool e molto insidiose per i giovanissimi.

Il giovane trentenne è stato intercettato mentre girovagava nei pressi della stazione di Metaponto, una frazione in provincia di Matera.

Sottoposto a controllo, l’uomo è stato identificato e aveva già a suo carico precedenti penali in materia di stupefacenti.

Gli agenti della Polfer di Metaponto hanno proceduto quindi alla perquisizione personale nei confronti dell’individuo.

All'interno del suo portafogli hanno così trovato una pasticca di colore rosa con impressa la scritta “Red bull”, mentre in una tasca dello zaino sono stati rinvenuti 6 blister di “Rivotril”, per complessive 53 pasticche, meglio note come “droga dello stupro”.
L'uomo è stato nuovamente segnalato all'autorità giudiziaria.



Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari