18 Settembre 2020
News

Birori Strage di gatti, l'appello della Sindaca

01-03-2020 13:06 - CRONACA REGIONALE
Accade a Birori, piccolissimo comune della provincia di Nuoro, 527 gli abitanti censiti nel 2019. A quanto emerso dalle cronache vi è in corso una vera e propria strage di felini.

A dare l'allarme è proprio la Sindaca del paese, Silvia Cadeddu, a seguito il suo testuale comunicato stampa:
"Sono convinta che la mano sia soltanto una, ma anche se cosi non fosse, vorrei lanciare comunque un appello all'autore o agli autori di questi episodi incresciosi. Qualora i gatti, che per indole sono liberi e come tali si aggirano indisturbati per il centro abitato, arrechino fastidio a qualcuno, i modi per limitarne la presenza esistono, eccome. Innanzitutto sarebbe utile esternare questo disagio. Il dialogo e il confronto sono armi potentissime. Si utilizza il liquido refrigerante per ammazzarli. Una sostanza che porta alla progressiva paralisi con indicibili sofferenze. Gli animali, che non possono essere salvati per via dei sintomi non immediatamente riconoscibili, sono destinati a una fine lenta e atroce. Se non si volesse prendere in considerazione questa ipotesi, si potrebbe sempre ricorrere al piano B. Il consiglio è quello di posizionare degli antirepellenti nei giardini delle abitazioni private. Sono totalmente innocui, non nuocciono agli animali e allo stesso tempo li scoraggiano dall'avvicinarsi nelle aree in cui vengono lasciati. Sarei disposta a pagare di tasca mia per acquistare gli antirepellenti e metterli a disposizione di chi ne avesse necessità. Tutto pur di evitare che fatti di questo genere continuino a verificarsi. Non posso accettare né tantomeno permettere che nella nostra comunità ci siano persone senza scrupoli capaci di ammazzare creature indifese. Li considero dei vigliacchi. Non sono altro che degli incivili. Utilizzerò qualsiasi mezzo a mia disposizione per porre fine a un'atrocità insensata. I colpevoli dovranno essere puniti con pene severissime".

Lasciano lo sconcerto sia il numero di gatti deceduti ( dieci o poco più ) sia il fatto che non si sappia se fossero essi randagi o di proprietà, nonché il modo ignoto in cui si possa aver scoperto si tratti di avvelenamento da liquido refrigerante.

È stata eseguita qualche autopsia?

Come lascia in ogni caso attoniti il fatto che, comunque sia, dopo la strage dovuta da polpette ripiene di frantumi di vetro o chiodi (VEDI NOSTRO ARTICOLO - CLICCA QUI ) ogni motivo sia valido per prendersela con i nostri amici a 4 zampe, di ogni foggia siano.



Fonte: Angelia Ascatigno





DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE

Segui tutte le nostre notizie mettendo Like alla nostra Pagina
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
Direttore Responsabile Graziella Marchi
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio