23 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > POLITICA

CARLA CUCCU, M5S: VERIFICHEREMO CHE I SOLDI DATI AL MATER NON SIANO STATI SPESI INUTILMENTE.

28-01-2020 10:28 - POLITICA
Continua senza sosta l’attività della consigliera regionale Carla Cuccu, esponente del M5S in commissione Sanità, che questa mattina ha presentato, sia al Presidente della Regione Christian Solinas che all’Assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, un’interrogazione - con richiesta di risposta scritta - sulla presunta vendita del “Mater Olbia”.

“In questi giorni, leggendo i giornali, ho appreso dalla stampa la notizia della probabile fuga dello stato arabo del Qatar dai suoi investimenti in Sardegna. Apprendo, soprattutto, della fuga dalla vicenda del Mater Olbia, con il passaggio dell'ospedale ad una società abruzzese specializzata in cliniche private, che conta circa una ventina di istituti ospedalieri”, spiega la consigliera regionale Carla Cuccu.

“Il progetto nasceva con l’ambizione di integrare il sistema sanitario regionale fornendo prestazioni sanitarie di eccellenza in grado di elevare la qualità dell'offerta assistenziale della Regione - specifica la Cuccu -, puntando ad intercettare la cosiddetta mobilità passiva extra regionale e ad incrementare la mobilità attiva verso la Regione”.

Al momento l'unica smentita sulla vendita è stata fatta da Lucio Rispo rappresentante in Italia della Qatar Foundation Endowment.



Fonte: Mariangela Campus
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari