18 Settembre 2021
person
area privata
visibility
News

Cagliari. Chiede informazioni alla Polizia di Stato per il permesso di soggiorno, ma aveva a carico un mandato di cattura.

13-06-2020 11:11 - CRONACA REGIONALE
Nella mattinata di ieri, gli investigatori della Squadra Mobile hanno proceduto all’arresto di SADKI Ramzi, nato in Algeria, classe 1993, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Cagliari, dovendo lo stesso scontare la pena della reclusione di anni 2 e mesi 8 per il reato di favoreggiamento della permanenza dell’immigrazione clandestina commesso in concorso con altri algerini.

Il cittadino Algerino si era presentato nella mattinata di ieri presso l’Ufficio Immigrazione della Questura per avere alcune informazioni in merito al suo permesso di soggiorno.

Ma dagli accertamenti eseguiti dai poliziotti è emerso il provvedimento restrittivo a suo carico, che si fondava su una indagine svolta dalla Squadra Mobile nell’anno 2017, ed avente ad oggetto un sodalizio criminale Algerino dedito alla contraffazione di permessi di soggiorni temporanei per richiedenti asilo politico e finalizzati a garantire la permanenza illegale sul territorio nazionale.

Dopo le formalità di rito il SADHI è stato condotto presso la casa circondariale di Uta.



Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio