18 Gennaio 2021
News

Cagliari. Fermati dalla Polizia di Stato due cittadini gambiani responsabili di rapina ai danni di un cittadino algerino

27-04-2020 11:31 - CRONACA REGIONALE
Nella giornata di ieri sono stati rintracciati i due autori dell’aggressione di sabato scorso ai danni di un algerino.

Sabato scorso, un cittadino Algerino era stato affrontato, nei pressi di piazza del Carmine, da altri due stranieri che, prima lo hanno invitato ad appartarsi con loro in un vicolo per fumare una spinello, poi lo avevano aggredito e colpito violentemente sottraendogli il suo portafoglio contenente circa 2000 euro, il cellulare, l’orologio ed una collanina che indossava.

I “Falchi” della Squadra Mobile, insieme alle Volanti della Questura, hanno immediatamente avviato le indagini per rintracciare i due autori della rapina, sulla base delle descrizioni fornite dalla vittima, nonché di altro testimone che dalla finestra della propria abitazione aveva assistito alla violenta aggressione.

Le indagini, culminate nella tarda mattinata di ieri, domenica 26, hanno portato gli investigatori ad individuare i due autori, JAMMEH Abubacarr e CEESAY Modou Lamin, entrambi 22enni di nazionalità Gambiana e già macchiati di altri reati contro il patrimonio e per reati legatio allo spaccio di droga.

I due extracomunitari sono stati rintracciati rispettivamente in via Sant’Avendrace e in via Riva di Ponente.

Al momento del fermo i due malviventi indossavano i medesimi capi di abbigliamento del giorno della rapina, sono stati inoltre riconosciuti sia dalla vittima della rapina che dal testimone.

Dopo le formalità d rito, i due Gambiani, sottoposti a fermo di polizia giudiziaria per il reato di rapina, sono stati condotti presso il carcere di Uta.



Fonte: Redazione Cagliari Live





Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio