22 Ottobre 2020
News

Cagliari: divieto di assembramento, denunciate diverse persone, a Pirri denunciata una coppia per tentato furto aggravato

20-03-2020 12:55 - CRONACA REGIONALE
Nell’ambito dell’ulteriore intensificazione dei servizi di controllo del territorio, disposta dal Questore della Provincia di Cagliari, finalizzati a verificare l’osservanza dei Decreti Legislativi emanati recentemente dal Governo allo scopo di arginare la “Emergenza Coronavirus”, verificando la corretta osservanza circa le legittime motivazioni per circolare in ambito cittadino, la notte scorsa, gli Agenti della Squadra Volante, mentre transitavano nelle vie del quartiere Sant’Elia, all’altezza del piazzale Lazzaretto hanno notato quattro persone intente a parlare tra di loro.

I quattro uomini di età compresa tra i 39 e i 43 anni non hanno fornito ai poliziotti una valida giustificazione circa la lor presenza, adducendo come motivo il voler fumare una sigaretta e scambiare due chiacchere.

Giustificazione, ovviamente, non valida secondo quanto previsto dai D.P.C.M. dell’8 e 9 marzo, che vieta gli assembramenti anche in spazi pubblici.
I quattro uomini sono stati indagati in stato di libertà ai sensi del 650 C.P.

Non hanno fornito una giustificazione valida nemmeno le sei persone, quasi tutte minorenni che nella centralissima Via Sardegna si erano radunati, a detta loro, per mangiare una pizza all’aperto.

Gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine li hanno rintracciati a seguito di una segnalazione di un cittadino che intono alle 22:30 aveva chiamato il 113 e hanno proceduto segnalando l’aperta violazione dei citati Decreti.

E sempre in tale contesto, nella notte, gli Agenti della Squadra Volante sono intervenuti in Via Riva Villasanta, presso un’area adibita a distributori di alimenti e bevande, dove era stato tentato un furto ad opera di una coppia, il tutto ripreso dal sistema di videosorveglianza. Proprio le immagini, subito acquisite dei poliziotti, che hanno ripreso anche il particolare il momento in cui i due cercavano di aprire il cassetto del denaro del distributore automatico, hanno consentito agli agenti di avere la descrizione degli autori.

Gli equipaggi hanno quindi perlustrato le vie adiacenti e sono riusciti a bloccare B.A., di 32 anni e la sua compagna, D.D. di 34, nella vicina Via Santa Maria Chiara.

La coppia è stata denunciata oltre che per il tentato furto aggravato, anche per il 650 C.P. perché si trovavano fuori dalla loro abitazione senza u valido motivo.

Nel corso della giornata di ieri, invece, gli equipaggi della Squadra Volante hanno proseguito nella loro quotidiana attività di prevenzione ed in tale ambito nella Piazza Boi un uomo di 47 anni alla vista dei poliziotti si è dato a precipitosa fuga durata solo per poco, perché è stato subito bloccato dagli stessi agenti.

L’uomo, identificato per Z.F., ha cercato di sottrarsi al controllo perché si trovava senza motivi validi fuori dalla propria abitazione, ma gli Agenti lo hanno trovato in possesso di sostanza stupefacente.

Pertanto, al termine degli accertamenti di rito è stato indagato in stato di libertà non solo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ma anche per il 650 CP per non aver rispettato le disposizioni impartite dai D.P.C.M.



Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname





DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE
Segui tutte le nostre notizie mettendo Like alla nostra Pagina
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
Direttore Responsabile Graziella Marchi
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio