24 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > Sport

Cellino al veleno contro la Fifa: "Non si può giocare"

02-04-2020 13:51 - Sport
Massimo Cellino irrompe con forza nelle discussioni che ci sono in questo momento nel mondo del calcio. In modo particolare rivolge il suo pensiero alla FIFA, al presidente laziale Lotito ed a tutti coloro chevorrebbero riprendere l'attività. "La Fifa non ha capito la gravità della situazione, e se lo ha fatto, fa finta di non comprendere. Solo per motivi economici, si vuole giocare per salvaguardarli. Sarebbe invece bene chiudere cosi, e salvaguardare la salute di tutti". Queste le parole del presidente bresciano, che va on controtendenza con il mondo del pallone. A chi invece gli faceva notare, come ad esempio il presidente laziale Claudio Lotito, che lui non vuol giocare per evitare di retrocedere in serie B, ha risposto senza troppi fronzoli o giri di parole. "A me di andare in B importa poco, siamo ultimi anche per colpa mia. Lotito vuol giocare perché è convinto di vincere lo scudetto. Se lo vuole glielo possiamo anche regalare. Io dono pronto a proteggere i miei dipendenti, a non giocare e perdere tutte le gare a tavolino, non mi interessa". E poi tornato anche sulla Fifa, "Se vogliono fare in bel gesto, acquistino bombole di ossigeno per Brescia, e protezioni individuali". Insomma Cellino non si fa pregare, e quando c'è da dire la sua, di certo non si tira indietro, anche a costo di attirarsi antipatie.

Fonte: Marco Tavolacci
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari