06 Dicembre 2021
person
area privata
visibility
News

Centro Accoglienza di Monastir. Immondizia abbandonata. SAP: E' emergenza igienico sanitaria

14-09-2020 10:36 - CRONACA REGIONALE
Il problema dell'immondizia nel Centro di Accoglienza di Monastir sembrerebbe tutt'altro che risolto.

Durante il sopralluogo fatto dal Sindacato Autonomo di Polizia, avvenuto nella giornata di ieri è stata rilevata una grave emergenza igienico sanitaria.

Come legge nella pagina Pagina Facebook del SAP “Abbiamo scritto al Prefetto e a tutti gli enti interessati. I colleghi non possono lavorare in queste condizioni”.

Nella missiva, inviata direttamente al Prefetto di Cagliari, e per conoscenza al Questore, al Dirigente dell’Ufficio Sanitario, alla Sindaca di Monastir ed al Segretario Generale del SAP , si legge testualmente: “ Ieri mattina abbiamo fatto l'ennesimo sopralluogo al fine di assicurarci delle condizioni in cui i colleghi lavorano nel centro di Monastir.

Durante il colloquio avuto con Voi la settimana scorsa, - viene scritto - avevamo ottenuto rassicurazioni su due punti che ci preoccupano molto, l'accumulo di immondizia e la permanenza dei positivi Covid in tre aree diverse all'interno della struttura e la loro libertà di movimento con tutti i rischi annessi.

Con grande rammarico abbiamo constatato che le condizioni igienico sanitarie risultano più che allarmanti e meritevoli di un urgentissimo interessamento.
Nella parte posteriore si manifesta questo scempio composto da rifiuti di ogni genere. Questo abominio si presenta ai nostri occhi da mesi nonostante le numerose segnalazioni” .

Nelle fotografie allegate al documento si vedono ammassi di rifiuti abbandonati alle spalle della struttura che ospita il CAS, in una parte piuttosto nascosta. I sacchi contengono residui alimentari diventando richiamo per ratti e blatte.

In altre immagini si vedono mucchi di rifiuti indifferenziati ammassati alla destra dell'ingresso del centro, di fianco alla casetta che ospita alcuni malati Covid ed a pochi metri dai Poliziotti impegnati nella vigilanza.

Rifiuti indifferenziati insieme a residui di cibo che anche in questo caso diventano richiamo per animali indesiderati.

“Per noi - si legge nel comunicato - questa si chiama EMERGENZA IGIENICO SANITARIA .
Questi sono rifiuti prodotti da malati Covid che devono essere smaltiti senza alcun ritardo direttamente all'inceneritore.
La normativa è chiarissima e di certo non consente ammassi di questo genere, oltretutto a pochi metri da operatori di Polizia e stranieri malati ospiti del centro.
Lo smaltimento dei rifiuti del Centro, essendoci dei positivi Covid, deve essere equiparato a quello sanitario”.

ammasso di rifiuti centro di accoglienza monastir



Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

cookie