20 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Cronaca

Coronavirus Anche i Testimoni di Geova si adeguano a nuove disposizioni anti contagio.

10-03-2020 11:46 - Cronaca
L'emergenza coronavirus sta radicalmente cambiando i ritmi e le abitudini non solo in Italia ma in quasi tutti paesi del mondo.

Perfino un'organizzazione mondiale come quella dei Testimoni di Geova, religione presente in oltre 230 Nazioni, ha dovuto fare i conti con questa emergenza e modificare alcune fondamentali attività come quelle di radunarsi per le regolari “ Adunanze” nelle Sale del Regno o quelle di Predicazione.

Come riporta il sito della Sede Mondiale JW.ORG: “La sede mondiale dei Testimoni di Geova sta monitorando attentamente la situazione riguardante la diffusione della nuova malattia da coronavirus (COVID-19). Dalle profezie bibliche sappiamo che le epidemie sarebbero state un tratto distintivo degli ultimi giorni (Luca 21:11). In caso di epidemia è saggio adottare misure precauzionali per proteggere sé stessi e gli altri (Proverbi 22:3)” .

Sul sito si legge ancora: “Alcuni si chiedono come stanno i fratelli nelle zone interessate. L'epidemia da COVID-19 ha avuto un notevole impatto sulle filiali e sulle congregazioni di Corea del Sud, Giappone, Italia e altri paesi. In alcuni casi la filiale ha dovuto sospendere le visite guidate e limitare l'ingresso di persone esterne. In altri casi il governo ha imposto limiti a grandi manifestazioni ed eventi pubblici, e questo ha reso necessario che la filiale cancellasse alcune assemblee di circoscrizione. Inoltre, in alcune zone le congregazioni hanno dovuto modificare le disposizioni relative al ministero e alle adunanze. Nonostante tutto questo, i nostri fratelli non smettono di edificare la propria fede e di incoraggiarsi a vicenda (Giuda 20, 21)”.

Così, dopo aver ricordato agli adepti la corretta osservanza delle norme igieniche e sanitarie previste anche dai decreti ministeriali, la Sede Organizzativa informa che: < Nelle aree colpite da un'epidemia potrebbe essere necessario che la Filiale sospenda temporaneamente adunanze, assemblee o altri eventi teocratici. È quello che è successo in alcune delle zone più colpite dal coronavirus, come certe regioni di Corea del Sud, Giappone e Italia. A seconda delle circostanze locali, gli anziani potrebbero essere in grado di fornire l'accesso ad adunanze registrate, che i proclamatori possono guardare in casa. I proclamatori potrebbero partecipare al ministero facendo telefonate o scrivendo messaggi, email o lettere>.

Quindi anche in Italia, temporaneamente e fino a nuove disposizioni, stop alle adunanze nelle locali Sale del Regno.

Queste potranno essere “ seguite” da casa via internet tramite JW STREAM , oppure ciascuno potrà esaminare da casa propria il materiale in programma per la settimana disponibile sul sito ufficiale dei Testimoni di Geova o in forma cartacea su libri e riviste.

Si potrà invece continuare l'opera di predicazione adottando le opportune precauzioni sanitarie imposte dal decreto oppure si dovranno usare altre forme alternative al porta a porta come i contatti tramite telefono o l'invio di lettere.

Come rassicurano i vertici della Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova, adottare queste misure “ non sminuisce l'importanza delle attività spirituali, significa piuttosto sforzarsi do continuare a svolgerle con 'la prudenza dell'accorto quando vede il pericolo' ”.

Come conclude il comunicato ufficiale riportato sul sito JW:ORG “ Mostra amore agli altri. Tutti riconosciamo l'importanza di frequentare le adunanze e partecipare al ministero pubblico, ma se sei malato è meglio che tu rimanga a casa per evitare di infettare altri. Questa è una dimostrazione di amore fraterno e una protezione sia per i fratelli che per le altre persone ( Vangelo di Matteo 22:39 )”.



Fonte: Redazione Cagliari Live





DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE

Segui tutte le nostre notizie mettendo Like alla nostra Pagina
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
Direttore Responsabile Graziella Marchi
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio