29 Ottobre 2020
News

Denunciata la donna di Cagliari che aveva " gioito" su Facebook per la morte del poliziotto investito dai ladri

28-04-2020 13:10 - CRONACA REGIONALE
Il sindacato indipendente di Polizia Coisp ha deciso di procedere legalmente nei confronti della donna di Cagliari , Simonetta Loi, che nel post pubblicato ieri sul suo profilo, poi rimosso da Facebook, ha gioito per la morte del poliziotto di 37 anni Pasquale Apicella, investito dall’auto guidata da un ladro che insieme ad altri complici aveva tentato di rapinare una banca.

Nel sito del Coisp si legge: “ Di fronte alla citata disgrazia, tante sono state le attestazioni di vicinanza ed affetto … ma, purtroppo, non sono mancate neppure le gravissime affermazioni, sui social, di qualcuno che pare abbia invece provato godimento.

Ne è esempio il contenuto della pagina https://www.facebook.com/....... il cui proprietario, che si firma “Simonetta Loi”, nel pubblicare una foto del frontale, distrutto, dell’auto sulla quale ha perso la vita il nostro collega Pasquale Apicella, ha esordito con l’esclamazione «Ogni tanto una gioia».

Ebbene, questa Segreteria Nazionale darà mandato ai propri legali di denunciare l’autore del citato post in quanto rallegrarsi ed infierire sulla morte di un nostro collega è per noi inaccettabile, così come lo è di certo anche per l’Amministrazione.

È opportuno che codesto Ufficio rappresenti ai vertici del Dipartimento l’esigenza di individuare e perseguire nel rigoroso rispetto della legge il soggetto di cui sopra nonché quanti altri si sono resi responsabili di analoghe immorali affermazioni”.


AGGIORNAMENTO DALLA QUESTURA DI CAGLIARI:

E’ stata identificata l’autrice del post con il quale ieri pomeriggio aveva commentato pubblicamente sul proprio profilo Facebook la notizia del grave fatto accaduto a Napoli, in cui ha perso la vita l’Agente Scelto Pasquale Apicella ed è rimasto ferito L’Assistente Capo Salvatore Colucci, dopo che l’auto di servizio sulla quale erano a bordo è stata speronata da quattro criminali durante il loro inseguimento.

“Ogni tanto una gioia”. Così aveva scritto una 52enne residente nel cagliaritano, aggiungendo, inoltre, tra i commenti “Io li odierò per sempre”.

Gli investigatori della DIGOS hanno avviato immediatamente gli accertamenti in stretta collaborazione con il personale del Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Cagliari, acquisendo elementi per l’individuazione dell’autore del post, oltre ad una serie di immagini e commenti.

La donna è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria per il reato di Oltraggio ad un Corpo Politico, Amministrativo e Giudiziario, ai sensi dell’art. 342 del codice penale.

Proseguono gli accertamenti per l’individuazione di ulteriori responsabili di tale reato, mediante pubblicazione su altri profili di commenti dello stesso tenore oltraggioso.




Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname





DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE
Segui tutte le nostre notizie mettendo Like alla nostra Pagina
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
Direttore Responsabile Graziella Marchi
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio