27 Febbraio 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > CRONACA ITALIANA

Ennesimo femminicidio, uccide la compagna poi chiama i carabinieri

31-03-2020 11:58 - CRONACA ITALIANA
Ha ucciso la propria compagna strangolandola, poi prima di tentare il suicidio ha chiamato i carabinieri per denunciare l’accaduto.

E’ successo questa mattina a Furci Siculo, un paese in provincia di Messina.

La vittima è Lorena Quaranta, originaria di Favara (Agrigento), studentessa di Medicina all’Università di Messina.

L'assassino è Antonio De Pace, di Vibo Valentia, pure lui studente di Medicina: ha tentato di suicidarsi, provando a tagliarsi le vene, ma prima ha chiamato il 112 per confessare il suo gesto.

Soccorso dal personale del 118, l’uomo non è in pericolo di vita.

Secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri, l'uomo avrebbe soffocato la compagna al termine di una violenta lite. Sul posto sono intervenuti i militari della Compagnia di Taormina e il medico legale.

La Procura di Messina ha aperto una inchiesta coordinata dal Procuratore Maurizio de Lucia.



Fonte: Redazione Cagliari Live





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio