25 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > CRONACA ITALIANA

Ferisce due addetti alla vigilanza in un centro di accoglienza. Arrestato un 21enne senegalese.

30-05-2020 13:23 - CRONACA ITALIANA
Roma, Torre Angela.
T.A. senegalese di 21 anni, è stato arrestato ieri dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino, diretto da Michele Peloso, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il giovane, nonostante non fosse autorizzato, quasi tutti i giorni si presentava presso il centro di accoglienza di via Casilina, ma ieri, quando gli addetti alla vigilanza hanno cercato di allontanarlo, lui li ha aggrediti ferendoli con il collo di una bottiglia rotta.

Poco dopo, quando ha visto sopraggiungere gli agenti della Polizia di Stato, ha iniziato a dare in escandescenza e, avanzando verso di loro, li ha minacciati di morte.

A quel punto, mentre uno dei poliziotti lo ha distratto, gli altri lo hanno bloccato intervenendo alle sue spalle. Con non poca difficoltà lo straniero è stato immobilizzato e accompagnato negli uffici di polizia.

Uno dei due feriti è stato accompagnato in ospedale a mezzo di ambulanza dove, dopo le cure del caso, è stato dimesso con una prognosi di 5 giorni per trauma escoriativo del gomito e della mano, mentre l’altro ha riportato contusioni varie su tutto il corpo.


Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari