25 Settembre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > CRONACA ITALIANA

Ostia. Va in commissariato a presentare denuncia di smarrimento del passaporto ma era ricercata dalla Polizia

01-07-2020 15:57 - CRONACA ITALIANA
Pensava di farla in barba alla Polizia di Stato la donna che, nella mattinata di ieri, si è presentata negli uffici del commissariato Lido, diretto da Eugenio Ferraro, per presentare la denuncia di smarrimento del proprio passaporto croato.

S.J., 48enne di origini Rom, non aveva documenti al seguito e al momento di fornire le proprie generalità è caduta più volte in contraddizione.

Il responsabile dell’ufficio denunce, insospettito dalle reiterate imprecisioni, ha sottoposto la donna al foto segnalamento dal quale è risultato che la 48enne era stata già censita con altri 9 alias ed arrestata più volte per reati contro il patrimonio.

A causa di un furto commesso in un appartamento a Palermo, durante il quale si era impossessata di gioielli, monete in oro e denaro, S.J. è risultata essere destinataria di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso nel 2015 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo.

Al termine degli atti di rito, la donna è stata portata a Rebibbia, dove sconterà una pena di 3 anni e 6 mesi.


Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari