23 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > CRONACA ITALIANA

Parole ingiuriose contro gli Agenti di Polizia. Il SAP querela Chef Rubio

01-10-2020 19:21 - CRONACA ITALIANA
Secondo quanto riportato nel sito del Sindacato Autonomo di Polizia SAP si legge che Stefano Paoloni, Segretario Generale del suddetto Sindacato , ha deciso di querelare Gabriele Rubini, conosciuto come chef Rubio, a seguito del tweet apparso sull’account di quest’ultimo pochi giorni fa.

Nel tweet di Rubio si leggeva : << Caro comune di Ferrara, anche se avete messo l’installazione “ La Monnezza” proprio a denunciare che chi ha ucciso un ragazzino inerme furono 4 maiali della Polizia di Stato di Ferrara ( sindacato SAP ancora in servizio) , potreste far spostare i cassonetti? Grazie, .. seguito dall’hashtag #Aldrovive e #ovunque >>

“Non ci sono parole per commentare i concetti e cosa ci sia a monte nello scrivere tali espressioni – commenta Paoloni nel sito del SAP – Non è la prima volta che questa persona si segnala per commenti e uscite assolutamente vergognose nei confronti di chi veste una divisa. Basta guardare cosa scrisse dei nostri angeli caduti in servizio a Trieste lo scorso ottobre.


“Anche in quell’occasione – conclude Paoloni – come d’altronde nel suo ultimo post, le parole sono di un indegno da non meritare nessun ulteriore commento da parte mia. Il SAP ha deciso di querelare il signor Rubini”.

tweet chef rubio




Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari