03 Aprile 2020
News

Più denunciati che contagiati: lo strano caso dell'Italia

19-03-2020 16:12 - Società e Costume
Che il nostro fosse in paese un po' particolare, probabilmente lo sapevamo già. Stavolta però abbiamo avuto l'ennesima conferma. In un periodo molto particolare, dove l'epidemia del Coronavirus ha dilaniato in maniera profonda la vita di tutti noi, dobbiamo purtroppo mettere in evidenza un dato, che di certo non ci qualifica tra i popoli "osservanti" delle regole. Al momento in Italia ci sono più di 26 mila persone contagiate, quasi 3000 pazienti guariti, e poco più di 2500 decessi. Numeri raccapriccianti, che però preoccupano quanto quelli dei denunciati per inosservanza al decreto restrittivo emanato dal governo. Siamo infatti già ad oltre 35 mila mila denunciati. Un numero elevato, che probabilmente non conta anche tutti i trasgressori non finiti nella morsa dei controlli. Insomma nonostante i continui appelli, c'è chi continua a trasgredire. Probabilmente se la sanzione amministrativa non fosse di poco più di 200 euro, ma almeno di 2000, si otterrebbero risultati migliori. Come si sa infatti, l'italiano è "sensibile" alla sanzione amministrativa di un certo peso.

Fonte: Marco Tavolacci



Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio



[Immagine con link acquisti su Ebay]
Fai Acquisti con Ebay

DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE

Segui tutte le nostre notizie mettendo Like alla nostra Pagina
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio