01 Dicembre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > Cronaca estera

Raffica di querele nei confronti dei principali quotidiani per procurato allarme

01-03-2020 14:59 - Cronaca estera
L' Aiav, l’associazione italiana agenti di viaggio, presenta la denuncia per ‘ procurato allarme e diffusione notizie mendaci’ contro le seguenti testate nazionali: “Il Giornale”, “Libero”, “La Repubblica”, “Il Giorno” e “Il Messaggero”.
L' Aiav,che conta la bellezza di 1600 agenzie in tutta Italia e 12 delegazioni regionali ha affidato il mandato al Dottor Virgilio Golini, Avvocato Penalista del Foro di Pescara.
A seguito la dichiarazione stampa:
« SI RITIENE CHE BUONA PARTE DELLE NOSTRE ATTUALI DIFFICOLTÀ, E DELL’IMMAGINE DISTORTA CHE IL MONDO INTERO OGGI HA DELL’ITALIA, SIANO DA ATTRIBUIRE ALLA STAMPA CHE, CON UN MARTELLAMENTO MEDIATICO SENZA PRECEDENTI E SPROPORZIONATO RISPETTO ALLA REALE SITUAZIONE DEL CORONAVIRUS, HA CERTAMENTE INFLUENZATO L’OPINIONE PUBBLICA».
«Abbiamo dato mandato al nostro legale di agire con denuncia-querela nei confronti di cinque testate giornalistiche ma potevano anche essere cinquanta. Queste testate sono colpevoli di procurato allarme sociale, di sproporzionalità tra ciò che hanno scritto e la realtà dei fatti. Con questi titoli in prima pagina e questi articoli dai contenuti ben lontani dalla verità, si è addirittura parlato di strage, si è condizionata l’opinione pubblica e gli effetti sono stati pesantissimi per il settore turistico ma anche per altri settori. C’è paura di uscire di casa».



Fonte: Angelia Ascatigno
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

cookie