25 Settembre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > CRONACA ITALIANA

Roma. Lancia sassi e cartelli stradali contro auto e persone. Arrestato un cittadino originario della Guinea

25-06-2020 10:09 - CRONACA ITALIANA
ROMA – Ha sradicato cestini e pali della segnaletica stradale lanciandoli in mezzo alla strada, creando un forte rischio per gli automobilisti in transito, poi, non contento, ha iniziato a lanciare sassi verso le auto parcheggiate – danneggiandone una - e in direzione di alcuni dipendenti dell’A.M.A che stavano lavorando.

Il protagonista della vicenda è un giovane ragazzo di 23 anni, originario della Guinea, irregolare, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti.

L’allarme è scattato nella giornata di ieri, intorno alle 09:00, in via dei Campi Sportivi, angolo via Acqua Acetosa.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono immediatamente intervenuti fronteggiando il ragazzo che, in preda ad un forte stato di agitazione, stava ancora lanciando oggetti e sassi.

E’ stato necessario ricorrere allo spray antiaggressione in dotazione ai militari per riuscire a neutralizzare la furia del giovane che, una volta immobilizzato, è stato portato in caserma e arrestato con le accuse di danneggiamento aggravato, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.


Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari