23 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > CRONACA ITALIANA

Roma. Polizia trova cucciolo abbandonato legato ad un palo sotto il sole cocente. Adottato dall'agente che lo ha salvato

14-08-2020 16:07 - CRONACA ITALIANA
Una storia a lieto fine quella di una cucciola di meticcio abbandonata e lasciata legata ad un palo della luce sotto il sole cocente.

Sono stati gli agenti del commissariato San Giovanni, diretto da Mauro Baroni, ad accorgersi del cane, una cucciola di circa un anno stremata dal caldo torrido e impossibilitata a trovarne riparo.

I poliziotti si sono immediatamente prodigati per soccorrere il povero animale con acqua e cibo per poi attivare gli enti comunali per il controllo sanitario del cane sprovvisto di microchip.

Dopo le prime cure del caso, la cucciola è stata temporaneamente custodita presso il Canile Municipale nell'impossibilità di risalire al proprietario.

Nei giorni successivi uno dei due agenti intervenuti per soccorrere il cane ha continuato a seguire la cucciola con frequenti visite presso il Canile Municipale e in virtù del forte legame creatosi ne ha chiesto l’adozione.

Il lieto fine è arrivato nei giorni seguenti, infatti la cucciola, ribattezzata “Maggie”, è stata definitivamente affidata a Michele, Assistente della Polizia di Stato, con sua grande soddisfazione, condivisa tra l’altro da tutto il personale del commissariato San Giovanni dove Maggie è divenuta una simpaticissima e frequente ospite.


l'agente con il cane salvato
LA PICCOLA MAGGIE CON LA SUA NUOVA FAMIGLIA


Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari