27 Ottobre 2020
Blog

SANREMO 2020.
GIORNATA DI EMOZIONI CON TANTI ARTISTI E CONFERENZE STAMPA. BEN 10 CONFERENZE STAMPA IN UN GIORNO!

Edicola del Direttore
scritto da Graziella Marchi il 07-02-2020 16:27
Ed eccoci arrivati a Venerdì, storicamente la giornata della Gara dei Giovani, la giornata del nostro voto della Sala Stampa per il Premio della critica dedicato a Mia Martini.
L' unica variante? ben 10 conferenze in una giornata!
Sfido chiunque a seguirle con 4 ore di sonno.
Ma detto questo, vi informo di alcune cose, a parte i dati del successo della terza giornata del Festival 2020 di ieri, dei quali vi ho informato questa mattina.
Iniziamo con il rapper Rancore, che apprezza il lavoro degli altri suoi colleghi rapper, come Anastasio.
I Pinguini Tattici Nucleari, spiegano l' origine del proprio nome, che non è come molti credevano, recente, anzi! Lo scelsero quando avevano 17 anni. Di Bergamo, spiegano perché sia un complimento dire ad una ragazza "tu sei come Bergamo".
Spiritosi, intelligenti, simpatici, colti, geniali nei veloci frame scelti ed utilizzati per comporre un' altra canzone, cantata ieri, in un viaggio di 69 anni delle canzoni del Festival di Sanremo.
E poi la volta della conferenza stampa quotidiana della RAI e della organizzazione del Festival. Nessun accenno sul testo della performance di Benigni. Bisogna considerare che Amadeus ieri mattina in conferenza RAI ci aveva informato che nessuno, neppure lui conosceva il testo di Benigni, ma doveva solo accompagnarlo sul palco, come richiesto da Benigni stesso.
Ho chiesto alle Agenzie Stampa le reazioni dei giornalisti durante la performance di ieri dell' attore, visto che io ero in Teatro a vedere il Festival con biglietto omaggiato da RaiUno.
La risposta: freddi, nessuna parola. Nella conferenza stampa odierna il Direttore di RAI UNO ha detto che il testo di Benigni è piaciuto, non era volgare ma la semplice realtà dell'amore descritta nella Bibbia. Stop. Si prosegue con le altre conferenze stampa odierne.
Gabbani durante la sua conferenza delle 15.00 conferma che per lui cantare il brano l' Italiano di Cutugno è semplicemente un "cantare i valori, l' identità italiana, quelle cose semplici che quasi si fa paura a raccontare che assolutamente non voleva parlare di politica".
Leo Gasmann, ancora nella conferenza successiva a lui dedicata, si dimostra un ragazzo educato, per bene, gentile, che ringrazia ad ogni domanda postagli in Sala Stampa. Nessuno sponsor x vestirsi ma "semplicemente mi vesto al buio quando mi alzo, non mi interessa essere un personaggio, ma me stesso".
E la volta poi di Levante, che si sofferma sulla parità dei diritti sulla donna al contrario, ossia "non condanniamo tutti gli uomini per partito preso".
Si continua poi con LE VIBRAZIONI, che "arriviamo sempre dopo l' 11esimo posto, eravamo al ristorante e pensavamo che si fossero scordati di noi nella graduatoria, mentre giunti al 3 posto ci siamo fermati e... visti al 1° posto e, felicissimi, lo abbiamo postato a tutti".
Ora è la volta di Masini che lo troveremo in Settembre all' Arena di Verona in un evento RAI "poter essere lì per me è un grande onore, è ciò che sogno da sempre".
Di seguito i video e foto delle conferenze finora che si sono svolte oggi.

#graziellamarchi





DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE
Segui tutte le nostre notizie mettendo Like alla nostra Pagina
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
Direttore Responsabile Graziella Marchi
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio