23 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > Cronaca estera

Sbarchi di stranieri nel sud della Sardegna: la Polizia di stato arresta un algerino.

16-01-2020 19:49 - Cronaca estera
Non accenna a diminuire il flusso di migranti che dalle coste del Nordafrica sbarcano direttamente nelle coste della Sardegna .


Negli ultimi due giorni gli agenti del Commissariato di Carbonia, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, hanno identificato e trasferito presso il C.P.S.A. di Monastir 91 algerini (90 uomini e una donna).

Proprio grazie a questa attività di identificazione, i poliziotti hanno potuto accertare che uno degli stranieri sbarcati in queste ultime ore, in particolare uno tra i cinque rintracciati a Carlo Forte nelle serata di ieri, era destinatario di un ordine di carcerazione emesso nel 2017 (per l’espiazione di 1 anno, 8 mesi e 17 giorni), nonché di un ordine di esecuzione di custodia cautelare in carcere, entrambi emanati a seguito di attività di indagine della Procura di Bologna ed entrambi per il reato di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

A seguito degli ulteriori approfondimenti compiuti dagli investigatori della Squadra Mobile, HAMADE Nabil, algerino, classe 1972, è stato quindi arrestato e accompagnato, dunque, presso la Casa Circondariale di Uta.



Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari