07 Dicembre 2021
person
area privata
visibility
News

Settimo San Pietro: Market della droga in casa, arrestato figlio e denunciata la madre

29-09-2020 08:34 - CRONACA REGIONALE
Proseguono con incisività i servizi posti in essere dai Carabinieri della Stazione di Sinnai finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio ed al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti, problematica abbastanza diffusa nella giurisdizione e per la quale permane sempre molto alta l’attenzione dei Carabinieri.

Nella giornata odierna i militari hanno concentrato la propria attenzione sul territorio del comune di Settimo San Pietro, raccogliendo e sviluppando le segnalazioni di diversi residenti che riferivano insoliti via vai di persone in una abitazione del centro storico.

In sinergia con il personale specializzato del nucleo CC Cinofili di Cagliari i militari della locale stazione, hanno dato inizio ad una perquisizione domiciliare nei confronti di Z.V., 37enne di Settimo San Pietro, già noto agli operanti, sospettato di detenere nella propria abitazione, che condivideva con la madre L.L. 66enne, sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

La perquisizione che ne è seguita non ha fatto altro che confermare la fondatezza dei sospetti dei giorni precedenti rinvenendo kg 3,100 di sostanza stupefacente del tipo marijuana suddivisa in 28 buste in cellophane, svariati semi di cannabis, 3 flaconi di metadone da 50 mg, 6 piante in vaso di cannabis indica alte circa mt 1,20 sviluppate ed in fioritura, bilancino di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente e denaro per un valore di 640 euro quale verosimile provento dell’attività di spaccio.

Condotto in caserma Z.V. è stato dichiarato in stato di arresto per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre l’anziana madre veniva denunciata per concorso nel reato.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione del PM di turno, l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo che si terrà nella giornata di domani.



Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

cookie