24 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News

Ussana. Guidava con un tasso di alcol 4 volte superiore al consentito. Nei guai un 33enne di Ussana

25-09-2020 09:46 - CRONACA REGIONALE
Stanotte a Ussana, i carabinieri della stazione di Monastir, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza un 33enne, operaio del luogo, già noto per precedenti vicende.

Questi, controllato nella Via Roma di quel centro abitato, alla guida dell’autovettura Alfa Romeo 147, di proprietà della madre convivente, veniva colto in stato di ebbrezza alcolica come confermato dagli esami etilometrici, (prima prova 2,13 gr/l e seconda prova 2,39 gr/l).

La patente di guida gli è stata ritirata. L’autovettura è stata invece affidata temporaneamente ad altra persona idonea, indicata dal trasgressore.

Di tale evento verranno informate la Procura della Repubblica e la Prefettura di Cagliari per le conseguenti sanzioni che potranno essere irrogate, sul piano penale e su quello amministrativo.

Visto il tasso di alcol che è emerso superare di oltre quattro volte il consentito, l’uomo rischia di dover attendere un lungo periodo di tempo, prima di poter avere ancora la disponibilità della patente.



Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari