25 Giugno 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > CRONACA ITALIANA

AMUS Aeronautica: inerzia delle forze politiche ad un riconoscimento dei nostri diritti di partecipazione

07-06-2021 19:37 - CRONACA ITALIANA
“Un vuoto legislativo che non è più tollerabile” è questa la denuncia che il sindacato AMUS porta all’attenzione del Ministro della Funzione Pubblica per ricordare gli impegni presi e stabiliti nel 2018 dalla Corte Costituzionale.

L’ AMUS Aeronautica è un'organizzazione professionale a carattere sindacale che detiene il maggior numero di iscritti tra le lavoratrici e i lavoratori con le stellette che prestano servizio per l'Aeronautica Militare nata per dare una tutela giuridica ai propri iscritti a livello individuale, territoriale e collettivo. Nata dal Congresso costitutivo 9 mesi orsono si contraddistingue per la qualità dei servizi che offre ai propri iscritti e per la competenza e la professionalità dei delegati che operano a livello territoriale negli aeroporti/basi/caserme/poligoni dell'Aeronautica Militare.

In una nota stampa l’ AMUS-AERONAUTICA – si legge nel comunicato - “rilancia e invia richiesta formale al Ministro della Funzione Pubblica per partecipare alle attività di concertazione in itinere. In assenza di accoglimento non mancherà di attivarsi presso le sedi opportune affinché vengano una volta per tutte onorati i principi stabiliti dalla sentenza n. 120/2018 della Corte Costituzionale. Sono trascorsi oltre due anni dal riconoscimento dei diritti sindacali per i militari e l’inerzia delle forze politiche che paiono stentare così tanto nel colmare questo perdurante vuoto legislativo non è più tollerabile.
Contestualmente, in aderenza alle disposizioni introdotte con le circolari del 2018 e 2019 dal Ministro protempore Elisabetta Trenta, è stata inoltrata a firma del Segretario Generale una lettera al CSMA tesa a portare alla sua attenzione alcune problematiche riscontrate in un Ente periferico dell’AM aventi riflessi di carattere collettivo e riguardanti materie dedicate alla concertazione che necessitano di una immediata risoluzione. Considerato il tenore e le eventuali complicanze che ne potrebbero scaturire, AMUS-AERONAUTICA rimarrà in trepida attesa delle determinazioni che vorrà assumere l’Autorità di Vertice con la certezza che quest’ultima riuscirà a cogliere le potenzialità e l’efficacia che il confronto con questa Associazione Sindacale porteranno, a beneficio del personale e delle stesse esigenze istituzionali della Forza Armata”.


Redazione Cagliari Live Magazine

Segui la nostra pagina, basta un Like
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio