28 Marzo 2023
News
percorso: Home > News > ESTERI

Australia: dopo la devastazione degli incendi e delle piogge arriva l'invasione di ragni mortali

27-01-2020 19:25 - ESTERI
Non c'è pace per l'Australia, devastata da un'ondata di incendi senza precedenti che hanno seminato morte e distruzione.

Dopo i fuochi, le forti piogge e la grandine adesso è attaccata da una massiccia invasione di ragni mortali.

Atrax robustus, questo è il nome della nuova piaga del paese, un insetto della famiglia Hexathelidae, una specie velenosa è conosciuta in inglese come “Sydney funnel-web spider”, cioè ragno Sydney spider con imbuto.

Questo particolare tipo di ragno è noto per il suo veleno altamente tossico e ad azione rapida, e le forti piogge di questi ultimi giorni e le alte temperature estive hanno creato le condizioni tropicali ideali per "prosperare".

Jake Meney, esperto dell'Australian Reptile Park, osserva “ La specie Atrax robustus è originaria delle foreste umide dell'Australia orientale, questi ragni sono tra i più pericolosi del pianeta, per i morsi che possono infliggere agli umani”



Fonte: Redazione Cagliari Live
visibility
Nickname




Sostieni Cagliari Live con una libera donazione

Vendi i tuoi prodotti nello shop di Cagliari Live Magazine

[banner shop online cagliari live magazine ]

Scarica L'app di Cagliari Live Magazine

[banner scarica l'applicazione di cagliari live magazine ]

Hai bisogno di un sito?

[banner creazione sito web]
Creazione Siti Web e Gestione Social

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies
 obbligatorio