23 Gennaio 2022
person
area privata
visibility
News

Cagliari. Commemorazione dei caduti di tutte le guerre e delle vittime del dovere

02-11-2020 09:24 - Società e Costume
Lunedì 2 novembre 2020 le Forze Armate e La Guardia di Finanza commemorano, su tutto il territorio nazionale, “I caduti di tutte le guerre e le vittime del dovere”.

La celebrazione della festività dei “Morti” ha, per le Forze Armate dello Stato, un significato particolare, in quanto costituisce l’occasione per celebrare la memoria di tutti coloro che, in tempo di guerra ma anche di pace, hanno sacrificato la loro vita per gli ideali più nobili, per i valori della democrazia, della libertà e della difesa dei più deboli, consacrati nella nostra Costituzione.

A Cagliari, come in altri capoluoghi, la giornata sarà celebrata dal Comando Legione Carabinieri Sardegna, in stretta collaborazione con i Comandi delle altre Forze Armate.

Il programma delle celebrazioni di quest’anno si è considerevolmente ridotto in ragione dell’emergenza pandemica e del necessario rispetto delle restrizioni che ne sono conseguite, ma non è minore la partecipazione ed il significato che la ricorrenza porta con sé.

In particolare, a Cagliari, alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri Sardegna, Generale di Divisione Giovanni Truglio, Comandante altresì del Presidio Militare di Cagliari, e delle figure di vertice regionale delle altre Forze Armate, delle massime autorità civili e religiose della Sardegna, la celebrazione della ricorrenza si limiterà alla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario Militare del cimitero di San Michele, sulle note del “silenzio” suonate dal trombettiere della Banda della Brigata Sassari.


Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio