24 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Sport

Cagliari - Crotone. Cagliari, bel gioco e disattenzioni, arrivano comunque i 3 punti

25-10-2020 17:08 - Sport
“I Sardi battono 4-2 i Calabresi non senza soffrire”

Nel “launch match” della domenica di campionato, il Cagliari batte 4-2 un Crotone tutt'altro che remissivo.

Dopo i primi minuti di assedio da parte della compagine isolana, sono i gli uomini di Stroppa a passare avanti.

Al 21esimo un buon recupero e un ottimo (e prolungato) giro-palla mandano fuori giri la difesa del Cagliari. Sul cross teso di Reca è Messias Jr., superando in anticipo un affaticato Godin, a battere Cragno sottoporta.

La reazione degli uomini di Di Francesco non si fa attendere. Guadagnata una punizione dal limite è il greco Lykogiannis a trovare il sette alla sinistra di Cordaz. Risultato al 25esimo di 1 a 1.

I rossoblu di casa hanno il giusto piglio per ribaltare la gara e dopo dieci minuti Godin respinge la verticalizzazione di Cigarini sui piedi di Nandez che, voltatosi, serve Joao Pedro che inventa un assist in verticale per il Cholito Simeone che a tu per tu con il portiere Cordaz non sbaglia, siglando il 2 a 1.

Quarto centro in campionato. Il Crotone non ci sta e torna a premere sull’acceleratore attraverso lanci oltre la difesa e cercando spesso i traversoni dalle fasce.

Da un azione sulla fascia sinistra nasce il goal del pareggio calabrese; rimessa laterale lunga del solito Reca, respinta di Godin e Molina dal limite dell’area, al volo, fulmina l’incolpevole Cragno.

È il minuto 43 del primo tempo. Proprio quando tutti si aspettavano un pareggio alla pausa, l’asse Nandez-Zappa torna a colpire; l’uruguagio serve l’ex Pescara in profondità che trova una palombella perfetta per il colpo di testa vincente del giovane Sottil. 3-2.

Il secondo tempo si apre con l’espulsione di Cigarini per un secondo giallo dopo il fallo commesso su Joao Pedro. Nonostante lo svantaggio numerico il Crotone non smette di cercare il goal, ci prova con Simy prime e con Messias poi, trovando sempre un attentissimo Cragno.

Attento anche Cordaz al 64esimo che interviene, con la mano di richiamo, per togliere dal “sette” il tiro dal limite di Nandez (anche oggi migliore in campo). Al 75esimo c’è spazio anche per Ounas. Il pressing del Crotone evidenzia qualche sbavatura di troppo della difesa del Cagliari, Di Francesco interviene inserendo Faragò, Klavan, Oliva e Pavoletti.

Il Cagliari trova un nuovo equilibrio e al minuto 84 chiude il match; calcio d’angolo dalla destra, Pavoletti di testa impegna Cordaz che respinge nell’area piccola dove un rapace Joao Pedro insacca. Verifica VAR e gol assegnato.

Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro Di Martino fischia la fine. Cagliari nel segno della continuità; 6 punti nelle ultime due gare.



Fonte: Gibi Marongiu





DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE
[BANNER CHRAME MENU BUSINESS ]
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
Direttore Responsabile Graziella Marchi
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio