05 Marzo 2024
News
percorso: Home > News > SARDEGNA

Cagliari. Picchia la compagna e minaccia il cognato. Arrestato un 43enne ucraino

11-11-2020 11:54 - SARDEGNA
Erano le tre del mattino quando sulla linea 113 è arrivata una richiesta di aiuto di un uomo perché la sorella era stata picchiata dal compagno violento.

A poca distanza dalla Questura, in un stabile signorile, una donna straniera di 38anni ha vissuto momenti di terrore quando il suo compagno in preda ad una violenta crisi di nervi l’ha picchiata colpendola al volto per poi minacciare con un coltello anche il cognato intervento in difesa della sorella.

L’intervento degli Agenti della Squadra Volante, tempestivo e risolutivo, ha posto fine ad una situazione travagliata vissuta dalla coppia.

Quando i poliziotti hanno bussato alla porta dell’appartamento ha aperto una donna, visibilmente agitata ed impaurita che, alla vista della Polizia, ha cercato un riparo per proteggersi dalla violenza dell’uomo che in quel momento si è presentato armato di un coltello, subito nascosto dietro la schiena, quando ha visto gli Agenti. Subito bloccato e disarmato è stato messo in sicurezza.

In questi attimi concitati, non curante dei poliziotti, l’uomo, ha continuato a minacciare la donna ed il cognato.

L’uomo, un 43enne originario dell’Ucraina, già nella tarda serata di ieri durante l’ennesima violenta lite. protrattasi sino a tarda note, aveva colpito al volto e sbattuta al muro la donna. L’intervento del fratello di questa, arrivato in suo soccorso, è servito poco a placare gli scatti di ira. Infatti, alla vista del cognato, l’uomo ha impugnato un coltello minacciandolo di morte.

Il giovane è riuscito a scappare per poi chiedere aiuto alla polizia tramite il 113.

La donna è stata accompagnata al Pronto Soccorso dove i medici hanno refertato una prognosi di 10 giorni di cure. Gli Agenti, invece, hanno avviato il protocollo E.V.A. (Esame-Violenze-Agite in aiuto delle donne vittime che hanno paura di denunciare).

Accompagnato in Questura il 43enne è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce per poi essere tradotto presso la Casa Circondariale di Uta a disposizione dell’A.G.


Fonte: Redazione Cagliari Live
visibility
generic image refresh

Nickname


Cagliari Live si impegna a garantire sempre un' informazione pulita e indipendente, senza manipolazioni politiche o di interessi di parte. Cagliari Live non gode di sussidi statali o regionali, ma si mantiene grazie alle sponsorizzazioni pubblicitarie e grazie alle donazioni volontarie.Sostieni Cagliari Live con una libera donazione.

Richiedi Il tuo spazio pubblicitario

[banner pubblicità cagliari live ]

Mania Tv Produzioni video

Collagene di bellezza per pelle, capelli e unghie

Brodo d'ossa biologico da allevamento al pascolo


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies
 obbligatorio
generic image refresh