25 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News

Cagliari: picchia la madre. Arrestato un 40enne per maltrattamenti in famiglia

12-10-2021 09:46 - Area metropolitana
Questa notte sulla linea di soccorso pubblico 113 è arrivata una richiesta di aiuto di una donna vittima di una aggressione da parte del figlio 40enne.
Quando i poliziotti sono arrivati presso l’abitazione, hanno trovato la donna 60enne, visibilmente spaventata e terrorizzata, che presentava un vistoso ematoma sull’arcata sopraccigliare causata dall’aggressione subita dal proprio figlio che, senza alcun motivo apparente, la colpiva al volto con una testata.
La donna ha riferito che gli episodi di violenza, soprattutto nell’ultimo periodo, si sono fatti sempre più frequenti a causa dell’abuso di alcol da parte del figlio convivente. Quest’ultimo è stato trovato dagli Agenti all’interno della sua camera da letto in evidente stato di ebbrezza alcolica che, alla vista degli stessi, ha continuato a mantenere un atteggiamento provocatorio e di sfida, tanto che si è reso necessario metterlo in sicurezza ed allontanarlo dalla casa.
Nel contempo la signora veniva soccorsa dal personale paramedico del 118 per poi esporre una formale denuncia nei confronti del figlio.
L’uomo è stato condotto in Questura in stato di arresto per maltrattamenti in famiglia e resistenza a P.U.
Nella mattinata odierna si terrà l’udienza di convalida con rito direttissima.

Redazione Cagliari Live Magazine
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari