22 Maggio 2022
person
area privata
visibility
News

Cagliari. Tentato furto nel negozio Foot Locker. Fermato e arrestato un ventenne algerino

18-01-2022 12:42 - Area metropolitana
Nella serata di ieri intorno alle ore 17,50 è pervenuto al numero di emergenza 112 della Centrale Operativa dei Carabinieri di Cagliari una richiesta di intervento presso il negozio di abbigliamento sportivo Foot Locker ubicato nella centralissima via Garibaldi di Cagliari.

Un gruppo di 5 giovani aveva fatto ingresso nel negozio aggirandosi fra gli scaffali ove era esposta la merce in vendita;
uno di loro dopo aver scelto alcuni capi di vestiario ha chiesto ad uno dei commessi di poter accedere all’interno del camerino per provarli; uscito dopo un poco dal camerino, la commessa si è resa conto che il giovane non intendeva procedere all’acquisto di nessuno dei capi provati ma neppure li aveva restituiti, infatti ne mancava uno e un altro presentava il tessuto lacerato ed era privo della placca antitaccheggio.
I commessi inoltre si erano resi conto che il giovane, sotto gli indumenti che indossava aveva trattenuto una felpa di colore bianco;
vistosi scoperto e invitato a restituirla il giovane ha iniziato ad inveire contro di loro minacciandoli e, dopo aver spintonato e fatto cadere violentemente la commessa, aiutato da uno dei giovani che erano presenti all’interno del negozio, ha cercato di fuggire ma è stato subito raggiunto, fermato da altri due commessi e riaccompagnato all’interno del locale.
In quel frangente sono arrivati i Carabinieri del NORM della Compagnia di Cagliari e dopo aver accertato come si era evoluta la situazione hanno fatto salire il giovane sull’auto di servizio per essere condotto in caserma e procedere alla sua identificazione.
In queste fasi, un gruppo di giovani fra cui verosimilmente il fratello del giovane fermato urlavano verso i Carabinieri per impedire che il giovane venisse portato via.
Una volta in caserma il giovane ha fornito false indicazioni sulla sua identità dichiarando di essere minorenne, ma a seguito di rilievi segnaletici è stato accertato che si trattava di un 20enne algerino, senza fissa dimora.
Lo stesso è stato dunque arrestato perché ritenuto responsabile di rapina impropria e falsa attestazione a pubblico ufficiale sull’identità personale e trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Cagliari in attesa dell’udienza per direttissima che verrà celebrata nella mattinata odierna.


Redazione Cagliari Live Magazine


visibility
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]
La tua estate al mare presso lo stabilimento balneare Altamarea Poetto Quartu
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio