28 Febbraio 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > POLITICA

Carla Cuccu M5S: Arcuri attivi subito le terapie intensive del Santa Barbara di Iglesias.

03-02-2021 11:36 - POLITICA
E' ora di dire basta! Basta davvero!! La Sardegna non puo' essere ancora trattata come il fanalino di coda dell'Italia".

Cosi' tuona la segretaria della commissione regionale sanità Carla Cuccu sulle azioni intraprese dall'OPI Carbonia-Iglesias.

"Preoccupa il ritardo, spesso irrecuperabile, con cui si attivano in Sardegna le prestazioni sanitarie primarie e salva vita. Bene fa il mondo degli infermieri a chiedere risposte concrete ed immediate ed io sono accanto a loro nel pretenderle.
Basta giocare con la vita di tutti i sardi. Non aver ancora attivato i 12 posti di terapia intensiva nell'ospedale Santa Barbara di Iglesias, come chiedevo nella mia interrogazione all'assessore Nieddu ed al Presidente Solinas, fin dal 06 marzo 2020, potrebbe rivelarsi un atto criminale imperdonabile sia perché si priva l'intero territorio del Sulcis iglesiente di presidi essenziali per la popolazione ed anche perché si continuano ad intasare i nosocomi del capoluogo sardo gia' sovraccaricati di lavoro.

Il commissario straordinario per l'emergenza, Domenico Arcuri, deve intervenire immediatamente per sanare queste lacune non più tollerabili.

Questo è il tempo in cui tutte le strutture ospedaliere sarde devono essere attrezzate e pronte nel somministrare cure eccellenti sia per i pazienti covid che per tutti coloro che sono affetti da altre patologie, anche tempo dipendenti, da oltre un anno abbandonati a se' stessi e costretti a viaggi extra regione ove, invece, si riscontra una continuità di assistenza sanitaria efficiente e di valore per tutte le patologie che coesistono col COVID-19".



Fonte: Mariangela Campus





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio