06 Dicembre 2021
person
area privata
visibility
News

Carloforte. Arrestato per detenzione e spaccio di droga un 44enne cagliaritano

08-10-2020 07:49 - CRONACA REGIONALE
I carabinieri lo avevano visto spesso seduto a bere nei tavolini dei bar e ben vestito, a dispetto del fatto che ufficialmente risultasse disoccupato e alla ricerca di un’attività lavorativa lecita, (resta da verificare se percepisse il reddito di cittadinanza).

Un 44enne cagliaritano, L.G., residente a Carloforte, già noto ai carabinieri della locale stazione, ha attirato le attenzioni dei militari che per qualche giorno hanno mantenuto un’attenzione particolare su di lui.

Nella mattina di ieri lo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più precisamente, la curiosità sul quarantenne è scattata allorquando i carabinieri della Stazione di Carloforte, incrementando i controlli sulle attività di somministrazione di alimenti e bevande, specie nei fine settimana, per garantire il rispetto delle misure di distanziamento sociale e l’uso di mascherine da parte di esercenti e avventori, sia durante l’afflusso che durante la consumazione ai tavolini, si sono resi conto di come l’uomo fosse un assiduo frequentatore di bar e pub della cittadina dove consumava soprattutto alcolici.

Avuto sentore della sua attività illecita, dal momento che l’uomo, già noto per i suoi precedenti di polizia legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, era privo di un lavoro regolare, i militari hanno monitorato i suoi spostamenti per qualche giorno.

Durante tali servizi di osservazione i carabinieri hanno annotato i suoi movimenti sospetti e, dopo aver individuato con precisione l’abitazione in uso, hanno deciso di intervenire con una perquisizione.

Il blitz è così scattato alle 6.00 di ieri mattina, quando i militari hanno suonato al suo campanello e fatto pronta irruzione in casa. Qui i dubbi dei carabinieri hanno trovato conferma, avvalorando le indagini svolte: l’accurata perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento di circa 4 grammi di cocaina suddivisa in 9 bustine termosaldate e 2 di hashish, nascoste all’interno di una scatola di caramelle collocata sotto il letto.

In cucina, invece, gli operanti hanno trovato 50 grammi di sostanza polverosa di colore bianco, verosimilmente utilizzata per il taglio della droga, meticolosamente imboscata in un barattolo di vetro tra gli altri contenitori di alimenti.

Terminata l’operazione e alla luce delle evidenze raccolte, il 44enne è stato arrestato per il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, ai sensi dell’art.73 del D.p.r. 309/90.

Su disposizione della competente Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica di Cagliari, l’arrestato è stato ricondotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.


Fonte: Redazione Cagliari Live
Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

cookie