23 Gennaio 2022
person
area privata
visibility
Blog

CIAO DAVID: Un uomo per bene

IL GIORNALAIO STRAMPALATO
scritto da Daniele Cardia il 14-01-2022 12:47
La notte scorsa, tra lunedì e martedì, si è spento non solo un bravo giornalista, non solo un ottimo Presidente del Parlamento Europeo, ma si è spento un marito, un padre, insomma un uomo per bene. Un uomo partito dalla redazione del tg uno, sino ad arrivare al vertice del Parlamento più importante di tutto il nostro continente. Del suo periodo al TG1, lo ricorderò sempre, come il conduttore dell'edizione serale o quando fu costretto ad annunciare la strage dell'11 settembre. Non dimenticheremo mai circa vent'anni fa, neanche il siparietto con un Roberto Benigni, fresco di vittoria all'Oscar. Poi l'ascesa in politica, nelle file del Pd, che l'anno portato prima come parlamentare europeo e poi successore dell'amico Antonio Tajani alla Presidenza del Parlamento. L'indomani mattina, una commossa Ursula Von der Leyen, con un triste messaggio italiano, ha annunciato la sua scomparsa. Ricordando a tutti, che David Sassoli era un Uomo buono.

Non scorderemo mai, il suo sorriso, la sua pacatezza nel pronunciare discorsi come l'ultimo per gli auguri di Natale. Ha parlato di non perdere mai la speranza, di solidarietà e di difesa dei Diritti Umani. Poi il ricovero il 26 dicembre scorso, presso una Clinica di Avezzano. Qualche giorno fa, ha perso la sua battaglia contro una terribile malattia del Sistema Immunitario. La mattina seguente, il commovente addio dei suoi colleghi del telegiornale di rai uno, con la conduttrice dell'ora di pranzo che non riusciva a trattenere le lacrime. Noi vogliamo ricordarlo con il suo sorriso. Ciao David
Daniele Cardia




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio