24 Novembre 2020
News

Ecco “Michael” l’Acquasantiera Digitale. Cambiano gli usi ed i costumi della Chiesa?

07-11-2020 14:12 - Società e Costume
Si chiama “Michael”, in omaggio all'omonimo Arcangelo, la nuovissima invenzione per i fedeli, l’Acquasantiera Digitale.

L’ aspetto è più o meno quello della classica colonnina delle offerte.
Effettivamente, c'è anche il pertugio per l'obolo.
Avvicinandosi, viene rilevata la temperatura: se è tutto nella norma, la croce posta sul fronte si illumina di verde.

A quel punto si possono protendere le mani, venire irrorati dal gel benedetto, sfregarsi le mani e farsi il segno della croce ed accedere alla Chiesa.

L’idea è arrivata da Piacenza, dove London House, un negozio specializzato in oggettistica, vintage e memorabilia, ha brevettato e commissionato all'azienda Novavision un'acquasantiera digitale.

Solo che al posto dell'acqua benedetta esce direttamente gel igienizzante, all'occorrenza benedetto, ma qui l'ultima parola spetta al parroco.

«Ci lavoravamo da giugno, ma il prodotto è uscito ufficialmente due settimane fa - spiega Asma Ayari, direttrice del negozio “London House”, nel centro di Piacenza, una delle città più colpite dal Covid nella prima ondata pandemica -. Volevamo trovare qualcosa di diverso dal solito dispenser, impersonale e toccato da tutti migliaia di volte al giorno. Così abbiamo pensato di esportare l'idea anche nelle chiese, dove l'uso dell'acquasantiera era stato abolito. Abbiamo girato un video promozionale e in pochi giorni lo ha visto un milione e mezzo di persone. Moltissimi complimenti e qualche critica. Però ci teniamo a ribadire: nessuno vuole sostituire il rito originale. È solo una soluzione per rendere più sicuro un gesto che a molti fedeli mancava».

E, nel caso a qualche fedele intendesse acquistarne una personalizzata, nessun problema.

Su Amazon ed Ebay le Acquasantiere Digitali sono tranquillamente in vendita con prezzi che variano, a seconda della foggia e dei materiali utilizzati, più o meno dai 70 euro ai 300.

La prima in assoluto è stata già installata nella chiesa di San Lorenzo a Biandronno ( Varese) ma la stima delle possibili richieste nelle Chiese Italiane supera il milione.

Non si sa ancora se, l’uso del gel benedetto possa prendere forma anche tramite gli aspersori.

In ogni caso, God will save the queen. In un modo o nell’altro.


Fonte: Angelia Ascatigno





DIVENTA FAN DI CAGLIARI LIVE
[BANNER CHRAME MENU BUSINESS ]
Cagliari Live di Garau Salvatore . - Loc. Case Sparse San Sperate - Cagliari
Tel. 3477722578 -
Testata Giornalistica iscritta al Tribunale di Cagliari con n° 8/2019
Direttore Responsabile Graziella Marchi
P. Iva 03859880928
infocagliarilive@gmail.com - infocagliarilive@pec.it

invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio