28 Novembre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > Sport

Il Pluricampione Sergio Farris presente al Rally Costa Smeralda Storico.

27-10-2021 19:13 - Sport
Nuova notizia nel mondo dell’automobilismo Sardo e non, il pluricampione italiano delle cronoscalate Sergio Farris ha deciso di accettare una nuova sfida, propostagli dal suo ente di fiducia AC Sassari capitanato dal Presidente Giulio Pes di San Vittorio e affiancato dal vice Presidente Valerio Renna, organizzatore del Rally Costa Smeralda Storico.

Un gara importante per tutta la Sardegna, già dalla lontana prima edizione che il Marchese Don Franco di Suni aveva inventato, fatta diventare addirittura prova di campionato europeo.

Per il pilota di punta del Team Autoservice Sport sport di Cenzo Ledda, sulla Porsche 911 Carrera Gruppo 4, del Team SPM Historic, gommata Pirelli ufficiale, è la prima volta che si fa affiancare da un ottimo navigatore come Giuseppe Pirisinu, Fiduciario Regionale dell’ACI Sport, avranno il compito di fare del loro meglio per difendere il primato dell’equipaggio sardo: "È la prima volta per me su una turismo storica, in più ho una scusa per fare bene perché sono affiancato da un ottimo navigatore quale è Giuseppe e cercheremo entrambi di fare la nostra gara per arrivare fino in fondo, perché un rally è diverso dalle cronoscalate dove devi dare il massimo ogni metro di percorso, per il Costa prenderemo la tattica di rimanere su una media più che ottima e non strafare, sarà una bella sfida per entrambi, anche se ci sarà da doverci difendere dai migliori specialisti del Campionato Italiano con macchine molto più performanti e potenti delle nostre, ma non ci scoraggiamo, siamo abituati a partire in inferiorità, ma col Team abbiamo trovato un giusto feeling anche se la vettura non avremo modo di provarla se non in gara direttamente" dichiara il testimonial dell’Ospedale Meyer di Firenze e dell’Avis Sardegna.

È una sfida a tutti gli effetti dopo lo "stop forzato" che l’algherese Sergio Farris ha dovuto affrontare alla gara di casa, l’Alghero Scala Piccada, svolta a Luglio di quest’anno, prova valida del campionato italiano velocità montagna, dopo un incidente al camion dove nell ‘impatto ne ha risentito anche la sua Lola Fa30 Evo2. Quindi stagione da dimenticare per Farris ma già pronto per il prossimo anno con svariate e rivoluzionarie novità in corso.

In programma il 29/30 ottobre ottavo appuntamento del Campionato Italiano Rally auto storiche (CIRAS) che si svolgerà a Porto Cervo. In aggiunta ai protagonisti del CIRAS, attesi anche quelli del Trofeo A112 Abarth Yokohama, Michelin Rally Cup e i protagonisti del campionato Regolarità a media oltre a quelli in gara per la sport.

Con partenza venerdì pomeriggio al molo vecchio di Porto Cervo e la disputa della confermata prova di "San Pasquale" alla quale farà seguito la prova di "Aglientu". Ripartenza il sabato per affrontare "Lo Sfossato" e successivamente "Calangianus" vera e propria novità del percorso che si snoderà tra i pregiati vigneti della zona. Arrivo sempre al Molo Vecchio per la cerimonia sulla Pedana. Sono 99,800 i km cronometrati sui 428 totali di trasferimento.

Angelia Ascatigno


Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

cookie