23 Gennaio 2022
person
area privata
visibility
News

Lutto nel mondo del Cinema e della TV. Morto Paolo Calissano.

31-12-2021 18:53 - TV SPETTACOLO & GOSSIP
Accade a Roma. Di primo acchito si era pensato alla classica cosiddetta " bufala" ma nel corso delle ore si è rivelata una notizia purtroppo vera. Paolo Calissano, attore italiano, 54 anni è stato trovato morto all'interno della sua abitazione in zona Balduina a Roma. La drammatica scoperta è stata fatta dai Carabinieri della Stazione Medaglie d'Oro intorno alle ore 23.00 di ieri, giovedì 30 dicembre 2021.
A dare l'allarme sarebbe stata la sua fidanzata Fabiana Palese che da due giorni cercava disperatamente di rintracciarlo telefonicamente senza ottenere nessuna risposta. Questo sinchè il telefono di Calissano non ha smesso definitivamente di squillare.

Il quotidiano La Repubblica, in merito alle cause del decesso, ha fatto sapere che l’ipotesi è che l’attore sia deceduto per via di una overdose di psicofarmaci. Sempre il giornale diretto da Maurizio Molinari ha informato che Calissano soffriva di depressione da moltissimi anni e pare che ,proprio per questo motivo, da qualche anno avesse smesso di lavorare .

Sul suo comodino e in tante altre aree della casa sarebbero state rinvenute diverse confezioni di medicinali e psicofarmaci. L'attore soffriva di depressione da diverso tempo ed anche di solitudine. Questa ipotesi viene confermata dal fatto che il cadavere di Calissano avesse già iniziato il processo decompositivo e che quindi solo l'autopsia potrà stabilire ora e giorno del decesso.

A seguito un piccolo riassunto lavorativo di Paolo Calissano al fine di rendergli un piccolo omaggio. L'intero mondo dello spettacolo, in particolare l'azienda Mediaset, lo ricorda con affetto.

Venerdì nero, regia di Aldo Lado (1993); Bugie rosse, regia di Pierfrancesco Campanella (1993); La ragazza di Cortina, regia di Giancarlo Ferrando (1994); Palermo Milano – Solo andata, regia di Claudio Fragasso (1995). E ancora: Gratta e vinci, regia di Ferruccio Castronuovo (1996); Double Team – Gioco di squadra, regia di Tsui Hark (1997); Cucciolo, regia di Neri Parenti (1998); Fairway – Una strada lunga un sogno, regia di Nello Correale e Angelo Rizzo (1999); Quello che le ragazze non dicono, regia di Carlo Vanzina (2000) In tv ha avuto ruoli ne La dottoressa Giò, Linda e il brigadiere 2, Vivere, Vento di ponente, Per amore, Non dirlo al mio capo 2. Inoltre ha partecipato a L’isola dei famosi nel 2004.
Solo di recente, dopo anni di stop, Calissano è apparso nel film Non tutto è perduto del 2021 e in un episodio di Non Dirlo Al Mio Capo 2 nel 2018.


Angelia Ascatigno


Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio