26 Novembre 2022
visibility
News

Pale eoliche, Il Consiglio approva un odg unitario. Pais: “Sì alle energie rinnovabili, no a nuove servitù calate dall’alto”

05-07-2022 18:07 - CONSIGLIO REGIONALE
CAGLIARI - “La Sardegna è favorevole alle energie rinnovabili ma è necessaria una piena condivisione per stabilire modalità, impatto ambientale e ricadute per l’ isola perché non sono più tollerabili scelte imposte dall’alto”.
Lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais subito dopo l’approvazione, da parte dell’Assemblea, dell’ordine del giorno unitario sulla necessità di difendere e preservare il patrimonio ambientale, identitario, storico culturale e paesaggistico dell’Isola dalle speculazioni energetiche.
“Il Consiglio regionale – ha detto Pais - ha ribadito un indirizzo chiaro: la Regione Sardegna deve essere protagonista nelle scelte sul suo territorio e soprattutto è fondamentale la piena condivisione del suo popolo”.
Quindi tutti d’accordo sulla transizione energetica ma l’installazione delle pale eoliche nei mari della Sardegna non può trasformarsi in una nuova servitù: “Deve essere chiaro da subito – ha detto il Presidente del Consiglio regionale - quali benefici in termini concreti ci saranno per i sardi nei costi dell’ energia, dei carburanti , dei trasporti. La Sardegna deve trasformarsi in un’isola green puntando sempre di più sulle energie rinnovabili ma ci dovranno essere ricadute concrete sul nostro territorio in cambio di un sacrificio ambientale di tali dimensioni che non possono prescindere dal coinvolgimento e condivisione della Regione”.




Fonte: Consiglio Regionale Sardegna
visibility
Nickname




LOCALI E SERATE
Locali, Live Music & Dj Set, Balli e Karaoke
[animazione e serate]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio