03 Ottobre 2022
person
area privata
visibility
News

Pubbliche relazioni, come cambiano con il web

06-08-2022 11:45 - Società e Costume
Anche nell’era del web le pubbliche relazioni continuano a rivestire un ruolo centrale per le imprese.
L’insieme di teorie e tecniche della comunicazione tese a sviluppare relazioni in ambito comunicativo con enti, imprese, brand e persone, in modo tale da promuovere e conservare la buona reputazione della marca non sono sfuggite alla vera e propria rivoluzione indotta dall’affermarsi delle nuove tecnologie.


Tutto questo ha favorito l’emergere di una nuova figura professionale, ovvero il professionista che si occupa di digital PR.
Andiamo quindi a vedere cosa sta accadendo nel mondo delle pubbliche relazioni e cosa comportino i mutamenti in atto.


Pubbliche relazioni, quali sono stati i mutamenti più profondi?


Le pubbliche relazioni offline hanno sempre avuto come punto di riferimento la stampa, la radio, la tv e la vasta gamma di eventi che vengono promossi nell’evidente intento di promuovere il brand interessato.

Con l’avvento delle nuove tecnologie digitali, però, si è andato affermando un nuovo universo, estremamente variegato, la cui complessità, una volta compresa, può costituire un reale ausilio per chi deve portare avanti questo genere di attività.

Cambiano però i punti di riferimento per gli addetti a questa nuova realtà.
Online, infatti, il lavoro di PR prevede un rapporto con strumenti come blog, motori di ricerca, sociale media e news feed.
Un mondo in cui la parola d’ordine è flessibilità.

La figura del PR, di conseguenza, dev’essere in grado di relazionarsi ad una scena mutevole, ove i trend si avvicendano con una rapidità sconosciuta alla vita reale.
Basti pensare in tal senso alla nascita e allo sviluppo della cosiddetta UX, all’attenzione sempre più evidente per la SEO e l’evoluzione in atto nelle strategie di content marketing, a partire dal ruolo sempre più fondamentale assunto dagli influencer. A questa nuova realtà deve essere in grado di relazionarsi il digital PR.


Digital PR, cosa fa e quali competenze deve possedere


Per digital PR si intende il genere di attività che il professionista è chiamato a svolgere online, avvalendosi di mezzi digitali nella promozione di beni e servizi, eventi e progetti, nell’intento di stabilire una relazione virtuale con l’utenza di riferimento.

Già da quanto detto si può agevolmente dedurre che la vera funzione del digital PR è quella di fare da ponte tra l’azienda interessata a promuovere il suo marchio e i personaggi di spicco all’interno del panorama digitale.
Quindi, a questa figura professionale è affidato il compito di conferire la giusta visibilità ai prodotti e ai servizi del proprio datore di lavoro, occupandosi al contempo della sua reputazione.

Lo strumento ideale individuato per svolgere questo compito è ormai largamente conosciuto dagli specialisti del settore.
Stiamo infatti parlando del passaparola, per promuovere il quale è ormai sempre più utilizzato l’influencer.

Per interfacciarsi al meglio con lo stesso, il digital PR deve però essere depositario di una serie ben precisa di competenze.
Deve cioè essere in grado di individuare le tendenze e riuscire ad inserirle all’interno di una strategia, a vantaggio dell’azienda interessata.
Stabilita la giusta strategia di comunicazione, si dedica all’esplorazione dei canali più utilizzati, attingendo in particolare alla propria rete di relazioni, per poi dedicarsi alla ricerca di nuovi contatti utili per assicurare successo alla propria campagna.


Redazione Cagliari Live Magazine
visibility
Nickname




La tua estate al mare presso lo stabilimento balneare Altamarea Poetto Quartu
[]
LOCALI E SERATE
Locali, Live Music & Dj Set, Balli e Karaoke
[animazione e serate]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio