25 Ottobre 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > Sport

Cagliari-Genoa 2-3: blackout rossoblù nella ripresa

12-09-2021 17:11 - Sport
Di Maria Laura Scifo

In vantaggio per 2-0 il Cagliari si è fatto prima riprendere e poi superare da un Genoa rivoluzionato nella ripresa. Qualcuno sostiene sia già tempo di processi per Semplici, ma il campionato è ancora lungo. Un black out così nella ripresa in genere si paga e oggi il prezzo è stato carissimo. Apre le marcature Joao Pedro su rigore, poi raddoppia Ceppitelli nel secondo tempo. Dopodiché è dominio Genoa con Destro e la doppietta di Fares.
Primo tempo. La gara parte un po' a rilento e appare contratta nei primi minuti di gioco con entrambe le squadre che non riescono ad esprimersi al meglio. A sciogliere il ghiaccio è Ceppitelli che con un lancio illuminante pesca Joao Pedro al 12'. Il brasiliano controlla la sfera, se l'aggiusta, supera Sirigu e poi deposita in rete. La gioia però dura pochi istanti perché il VAR ravvisa il fuorigioco e annulla.

Questo è di fatto il preludio al gol che ancora una volta porta la firma del numero 10 rossoblù. Inserimento in area di Keita visto e servito splendidamente da Marin. Sabelli prova a fermare l'attaccante, ma lo fa commettendo fallo e per l'arbitro non vi è altra scelta che segnalare il calcio di rigore. Sul dischetto va Joao Pedro che spiazza l'estremo difensore genoano e porta avanti i rossoblù di casa.

A questo punto il Genoa aumenta la pressione, ma non riesce a produrre azioni pericolose. Così, al 28' ci riprova il Cagliari con una bella offensiva che coinvolge tutto il reparto avanzato. Servito da Dalbert, Joao Pedro conclude, ma il tiro termina altissimo sopra la traversa.

Secondo tempo. Nella ripresa si comincia sulla falsa riga della prima frazione con il Cagliari che prima va vicino al raddoppio con Joao Pedro, che bisticcia con i tempi giusti per portarsi alla conclusione, e che poi effettivamente firma il 2-0. Il marcatore questa volta è Ceppitelli, che si inserisce indisturbato con i tempi giusti sul corner battuto da Marin.

Il Genoa non ci sta e questa volta la reazione si dimostra concreta. Al primo tiro in porta infatti, al 56', il grifone trova il gol che accorcia le distanze con Destro. Cross perfetto di Cambiaso per l'attaccante ospite che anticipa il neoentrato Caceres e rimette in gioco i suoi. Ottava rete per il centravanti segnata contro il Cagliari. 10' più tardi ci pensa Fares a riportare in parità le due squadre, anche lui con un colpo di testa e con un ottimo inserimento da calcio d'angolo, andando ad anticipare Joao Pedro.

Al 77', l'algerino sfiora il 2-3 ancora di testa e ancora su corner ed è sfortunatamente il preludio all'effettivo sorpasso degli ospiti. Al 78' infatti la rimonta del grifone viene completata proprio dall'algerino con un altro colpo di testa. Cragno non può fare nulla se non riprendere la palla dal fondo della rete.

Il Cagliari non riesce ad operare una reazione vera e propria e il Genoa va vicino al 2-4 con Kallon, che solo davanti a Cragno si divora il colpo del ko. Gli ultimi minuti però sono un monologo sardo. Prima Marin raccoglie il pallone respinto sul tiro di Joao Pedro e conclude verso la porta, con la sfera che termina alta. Poi ci prova Farias al 92' con un tiro insidioso da fuori che termina di poco a lato. L'ultima grande chance capita invece sui piedi di Joao Pedro, servito erroneamente da Cambiaso. Il numero 10 rossoblù spreca incredibilmente a due passi dalla porta, sparando alto.


Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari