02 Dicembre 2022
visibility
Blog

GRAZIE PER DARE VOCE A CHI NON HA VOCE

IL GIORNALAIO STRAMPALATO
scritto da Daniele Cardia il 16-11-2022 11:52
Diventare Giornalista è sempre stato il mio sogno, sin da bambino. Scrivere, raccontare, parlare e non stare zitto, avere quella sana e contorta curiosità sono e saranno sempre caratteristiche della mia Vita. Poi la vita, come spesso succede, a causa di "forze di causa maggiore" ti porta ad intraprendere altre strade. Ma a volte toglie e a volte dà, c'è voluto un maledetto e terribile Lockdown con le sue monotone giornate, e anche lo zampino di un caro Amico per ricordarmi di fare quello che mi è sempre piaciuto fare. E ora sono qui a rompere le scatole ed intervistare non solo Grandi Personaggi da Gianfranco Zola, Massimo Rastelli, Luca Pancalli, Annalisa Minetti, Totò Cascio, Fefè De Giorgi, Andrea Lucchetta e tanti altri. Ma la cosa più bella è "dare voce a chi non ha voce", da chi con lo Sport affronta le difficoltà della Vita, come i miei Amici Guglielmo, Massimo, Obiettivo 3, Cagliari Volleyball e tutto il Sitting Volley, Seguimi A.S.D., Giovanni Achenza, Rita Cuccuru, Davide Paulis, e tutte le associazioni e società sportive che ho conosciuto. Ma non solo con lo Sport, ma anche con l’arte, la musica e la cultura, come i miei amici Andrea, Silvia, Giacomo, etc.

La serata di ieri è stata memorabile: un importantissimo e memorabile riconoscimento, un’emozione unica, chi mi conosce lo sa, parlo sempre troppo, ma ieri, sono rimasto senza parole e strozzato dall’emozione. Avrei voluto dire tante cose, ma lo faccio ora. Confermo la dedica ai miei genitori che ci sono sempre e mi accompagnano avanti e indietro, a Ziu Lai mio amico e per crescermi e formarmi professionalmente, ma ci tengo a dedicare il premio anche a mia sorella Sara Cardia, Fabio Cardia, sua moglie Raffaella Ruggiu e mio nipote Gabriel, perché mi sostengono anche a migliaia di km di distanza. Lo dedico alla mia nonnina lassù, perché ha sempre creduto e pensato che sarei riuscito a fare quello che faccio oggi. Grazie a tutta la mia famiglia, i miei zii e i miei cugini, a tutti i miei cari Amici come Alessandro e ai miei colleghi dell’Open Campus. Grazie a chi mi ha fatto diventare quello che sono, come lo Scautismo tutto ed in particolare Cagliari 24.

Ho dimenticato poi di ringraziare davanti a tutti il mio Amico Paolo Mastino per i suoi preziosi consigli, di essere arrivato su quel palco e di tutto quanto. Ringrazio il mio compagno di merende e di bevute Kevin Lai perché se sino ad un anno fa, pensavo che fare editing “fosse cosa eh pappai”, lo devo a lui. Grazie alle testate giornalistiche con la quale collaboro UNO4 con Umberto, Gionatan e Chiara, PUNTO SOCIALE con Federico, CAGLIARI LIVE con Salvatore e Angelia e ANGELI PRESS e tutta la REDAZIONE EXMé.

Ma grazie anche alla mia amica Stefania Pinna di Sky tg24, a chi mi aiuta sempre con consigli e su chi contattare come Enrico Pilia, Grazie alle madrine di ieri, Mariangela Lampis e Francesca Melis Boi. Grazie a Sergio Cadeddu e Giuseppe Amisani. Grazie ai Premi USSI. E grazie veramente a tutti, anche a chi ho dimenticato e ci tengo a ringraziare.



Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio


LOCALI E SERATE
Locali, Live Music & Dj Set, Balli e Karaoke
[animazione e serate]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
Informativa privacy aggiornata il 21/01/2022 09:48
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio