25 Giugno 2021
person
area privata
visibility
News
percorso: Home > News > Sport

Cagliari e Fiorentina non si fanno male: uno 0-0 scialbo

12-05-2021 20:41 - Sport
Di Maria Laura Scifo

Cagliari e Fiorentina si studiano a lungo, ma non riescono a colpirsi.
Alla fine, il risultato rimane inchiodato sullo 0-0 e rimanda i discorsi salvezza dei rossoblù alle ultime due gare di campionato. Nel complesso una partita avara di emozioni e senza particolari pericoli.

Primo tempo: Una fase di studio da parte di entrambe le squadre apre i 90’ di Cagliari-Fiorentina. La prima offensiva la trovano i rossoblù al 2’ con un lancio per Joao Pedro, che sganciatosi sull’esterno crossa per la testa di Pavoletti. La palla però termina alta.
Nella sua prosecuzione la primissima parte di gara alterna istanti di grande intensità con capovolgimenti di fronte e momenti di maggiore di gestione.
Al 12’ è la Fiorentina ad avvicinarsi dalle parti di Cragno. Palla allargata da Bonaventura verso Pulgar che la mette in mezzo alla ricerca di un compagno. Kouame prova ad intervenire, ma la difesa del Cagliari chiude in angolo.
Si sviluppa una partita complessa per entrambe le formazioni che da un lato cercano ciascuna il punto debole dell’altra, dall’altro fanno attenzione a non scoprirsi.
Al 38’ un numero di Zappa, tunnel su Bonaventura, porta lo stesso numero 25 al tiro con la palla che viene deviata in angolo. Sugli sviluppi del corner, Pavoletti e Nainggolan si ostacolano a vicenda nel tentativo di colpire il pallone ed esce fuori una traiettoria che si accomoda sul fondo, lontana dallo specchio della porta.
Dopo un minuto di recupero si chiude una prima frazione tutto sommato avara di emozioni.

Secondo tempo: La ripresa si apre con un cambio di modulo per il Cagliari per via dell’ingresso di Carboni al posto di Zappa: torna quindi la difesa a 3. Anche la Fiorentina opera una sostituzione, in questo caso forzata. Iachini infatti si è visto costretto a richiamare in panchina Dragowski e schierare al suo posto Terracciano.

Nei primi 20’ i ritmi si alzano, ma nessuna delle due squadre riesce a pungere l’avversario. Al 68’ ci prova Joao Pedro, perfettamente imbeccato da Duncan, ma l’intervento provvidenziale di Milenkovic evita guai peggiori ai viola. Il Cagliari aumenta leggermente la sua intensità, ma la partita continua ad essere priva di grandi pericoli. L’occasione successiva arriva al minuto 88 con un colpo di testa di Godin che termina tra le braccia di Terracciano.

Il tiro di Biraghi allo scoccare del 93’ chiude la partita che consegna un punto ad entrambe le squadre. Un altro piccolo passo verso la salvezza, che però ancora va conquistata.

Nickname




[offerte di lavoro a Cagliari]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy e Cookies
Privacy Policy
Cookie Policy
torna indietro leggi Informativa Privacy e Cookies  obbligatorio